CLASSICO
LINGUISTICO
SCIENTIFICO
SCIENZE UMANE

LICEO JACOPONE DA TODI

Le news del Liceo

 

CIRCOLARE N. 380

A tutti i Docenti

A tutto il personale ATA

Loro sedi

All’Albo

 

Oggetto: Informativa al personale scolastico relativa all’obbligo di esibizione e controllo della Certificazione verde Covid-19 (Green Pass)

 

Obbligo di esibizione e controllo della Certificazione verde Covid-19 (Green Pass)

Si comunica a tutto il personale scolastico del nostro Istituto che, ai sensi dell’art. 9-ter c. 1 del D.L. 52/2021 (convertito dalla L. 87/2021), inserito dall’art. 1 c. 6 del D.L. 111/2021, “dal 1° settembre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione in presenza del servizio essenziale di istruzione, tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario, nonché gli studenti universitari, devono possedere e sono tenuti a esibire la certificazione verde COVID-19 di cui all’articolo 9, comma 2”. Ai sensi del c. 2 del medesimo art. 9-ter, “il mancato rispetto delle disposizioni di cui al comma 1 da parte del personale scolastico e di quello universitario è considerato assenza ingiustificata e a decorrere dal quinto giorno di assenza il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato”. 

Pertanto, come da Decreto Legge n. 111 del 6 agosto 2021, a partire dal 1° settembre 2021 è fatto obbligo al Dirigente Scolastico o a un suo delegato di controllare quotidianamente che tutto il personale scolastico sia in possesso di Green Pass in corso di validità.

Il Ministero dell’Istruzione, in concerto con quello della Sanità, sta attivando una piattaforma per il controllo del Green Pass che incrocerà, nel rispetto della privacy, i dati del codice fiscale di tutto il personale della scuola con i dati sanitari. Tale piattaforma potrebbe non essere attiva per i primi giorni di settembre. È necessario quindi, anche in vista delle attività relative all’inizio del nuovo anno scolastico, procedere ad un controllo all’ingresso dei locali delle due sedi del nostro Istituto.

Quindi, a partire dal 1° settembre 2021, in attesa dell’attivazione della piattaforma, saranno in vigore le seguenti disposizioni: 

Controllo quotidiano del Green Pass

Il personale docente e non docente, quotidianamente, appena varcato l’ingresso della scuola per la presa in servizio, si rivolgerà al personale ATA incaricato esibendo il proprio Green Pass. Per le operazioni di verifica si suggerisce l’utilizzo dello smartphone personale, in quanto la lettura da cartaceo del QR code risulta molto difficoltosa.

Ciascuna sede verrà dotata di un tablet per la lettura del QR Code. Si ribadisce che l’esibizione e il controllo costituiscono obbligo di legge. I docenti impegnati su entrambe le sedi avranno cura di far registrare la propria Certificazione  in ognuna delle sedi di servizio.

Conseguenze della mancata esibizione del Green Pass

Si fa presente che, qualora il dipendente dichiari di non essere in possesso del Green Pass o del certificato di esenzione, o comunque, qualora non sia in grado di esibirlo al personale addetto al controllo che, in quanto delegato dal Dirigente Scolastico, è a tutti gli effetti un pubblico ufficiale nell’esercizio delle proprie funzioni, non potrà essere ammesso al servizio; pertanto, sarà soggetto alle seguenti conseguenze: 

  1. non potrà svolgere le funzioni del profilo professionale di appartenenza, né permanere a scuola;
  2. sarà soggetto all’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 400,00 a € 000,00;
  3. risulterà assente ingiustificato per i primi quattro giorni, con quanto ne consegue, sia sotto il profilo disciplinare che giuridico-economico;
  4. a decorrere dal quinto giorno, verrà disposta la sospensione senza stipendio del rapporto di lavoro con riammissione in servizio non appena si sia acquisito il possesso del Certificato verde.

Per tutti coloro che sono tenuti a formalizzare la presa di servizio al 1° settembre 2021 o in data successiva (es. per i contratti a tempo determinato), il mancato possesso del Green Pass o l’impossibilità di esibizione al personale addetto, essendo considerata assenza ingiustificata, salvo diverse indicazioni del Ministero, comporta le prescritte conseguenze della “mancata presa di servizio” a legislazione e normativa vigente.

Rilascio Certificazione verde COVID-19

Si riportano di seguito le condizioni di rilascio della Certificazione verde COVID-19:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo (validità nove mesi). La Certificazione verde COVID-19 è rilasciata anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino ed ha validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale;
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute (validità sei mesi);
  • effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2 nelle 48 ore precedenti.

Si ricorda che la validità della certificazione può essere revocata per i vaccinati in caso di contagio o di contatto ad alto rischio.

Esenzione certificazione verde

Il Ministero della Salute - Circolare n. 35309 del 4 agosto 2021 - ha disciplinato la situazione dei soggetti per i quali la vaccinazione anti SARS-CoV-2 viene omessa o differita in ragione di specifiche e documentate condizioni cliniche. Per tali soggetti, è previsto che sia rilasciata una certificazione di esenzione dalla vaccinazione. La certificazione di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19 è rilasciata dalle competenti autorità sanitarie ed è disponibile fino al 30 settembre 2021 solo in formato cartaceo.  

I soggetti esentati non dovranno mostrare la certificazione al personale delegato al controllo, ma saranno invitati ad esibire la stessa al Dirigente Scolastico.  

Modalità del controllo Certificazione verde e certificati di esenzione 

La verifica delle certificazioni verdi COVID-19 è effettuata mediante la lettura del QR Code e consente unicamente di controllare l’autenticità, la validità e l’integrità della certificazione, e di conoscere le generalità dell’intestatario, senza rendere visibili le informazioni che ne hanno determinato l’emissione. In questa attività, dunque, non sono trattati dati rilevanti ai fini della tutela della riservatezza dei dati personali.

Le modalità di verifica saranno le seguenti:

- La Certificazione è richiesta dal verificatore (Dirigente Scolastico o suo delegato) all’interessato che mostra il relativo QR Code   (in formato digitale);

- L’App VerificaC19 legge il QR Code, ne estrae le informazioni e procede con il controllo  del sigillo elettronico qualificato;

- L’App VerificaC19 applica le regole per verificare che la Certificazione sia valida;

- L’App VerificaC19 mostra graficamente al verificatore l’effettiva validità della Certificazione nonché il nome, il cognome e la data di nascita dell’intestatario della stessa.

Ai verificatori basta inquadrare il QR Code della Certificazione verde Covid-19, che si può  esibire in formato cartaceo o digitale, e accertarsi della validità e dei dati identificativi.

Per il rispetto della privacy, ai fini della verifica da parte dell’operatore occorre esibire solo e soltanto il QR Code e, nel caso di impossibilità di identificazione personale, il documento di identità per verificare che il Green Pass esibito sia effettivamente quello del dipendente.

Nella verifica della Certificazione verde COVID-19 mediante la citata App, si possono verificare 3 tipologie di risultati:

  • schermata verde: la Certificazione è valida per l’Italia e l’Europa;
  • schermata azzurra: la Certificazione è valida solo per l’Italia;
  • schermata rossa: la Certificazione non è ancora valida o è scaduta o c'è stato un errore di lettura.

I soggetti incaricati alla verifica delle certificazioni potranno far accedere nell’Istituto esclusivamente i dipendenti muniti di Certificazione verde COVID-19 o di documento di esenzione con le esclusive tipologie di risultati con schermata verde o azzurra.

La presente ha valore di notificazione; pertanto, tutto il personale scolastico del nostro Istituto è tenuto all’osservanza delle prescrizioni richiamate.  

Eventuali modifiche delle disposizioni in oggetto saranno tempestivamente comunicate.  

 

IL  DIRIGENTE SCOLASTICO

   ( Prof . Sergio Guarente)

sottobanco2020

Sottob@nco

Il giornale online del Liceo

 

icona facebook icona twitter2 instagram 2019 web 1 youtube

 venerdi

 

albo news

trasparenza

comunicati e circolari

pago in rete logo originale

MAD

banner PON 14 20

   Regno_Unito.png   Germania.png   Spagna.png   bandiera francese

                      Meet us!